Pulisci lo shampoo versato dal tuo tappeto

Rovesciare il proprio shampoo per capelli sul tappeto ha il doppio delle conseguenze. Uno, il tuo shampoo è andato sprecato, e due, il tappeto è in condizioni disastrose.

Sebbene non sia possibile ripristinare lo shampoo, esiste un approccio efficiente per pulire la moquette senza dover spendere un centesimo per la pulizia professionale.

Una fuoriuscita di shampoo non è un disordine normale come incidenti con animali domestici o fuoriuscite di caffè, quindi la maggior parte delle persone non capisce come affrontare la situazione.

Tamponare o usare l’acqua per lavare la fuoriuscita rende il relitto ancora peggiore, considerando che l’acqua sta nello shampoo come la benzina sta nel fuoco.

Ai tempi delle pulizie in hotel, molti ospiti versavano lo shampoo sui tappetini e sui tappetini del bagno. Quindi credetemi una volta che dico, il mio modo per ottenere lo shampoo dai tappeti funziona come un incantesimo.

Cosa Vorrai

Di seguito sono elencati i materiali di consumo necessari per questo metodo:

Acqua fredda

Bomboletta spray

Tovaglioli di carta

Istruzioni Passo Passo

Raccogli la tua attrezzatura e posiziona il tappeto in una zona pedonale della casa.

1. Asciuga L’area

Prima di tutto, esamina il danno. Quanta polpa hai versato? In base a quanto è grande questa
macchia sul tappeto, prendi degli asciugamani asciutti e posizionali all’interno della fuoriuscita.

Assicurati di coprire l’intera regione interessata e lascia che gli asciugamani assorbano l’umidità. Non strofinare energicamente perché lo shampoo potrebbe penetrare più a fondo nelle fibre del tappeto.

Lascia che gli asciugamani rimangano sulla fuoriuscita per almeno quindici minuti e poi eliminali.

2. Aspirare L’area

Quando rimuovi gli asciugamani, rimarrà ancora un po’ di sapone. Usa un aspiraliquidi per eliminare lo shampoo.

Non affrettare questo passaggio. Assicurati che nessuno shampoo rimanga all’interno del tappeto.

In questo passaggio, potrebbe formarsi della schiuma. Per fermarlo, aggiungi un po’ di sale all’acqua e spruzza la soluzione sul tappeto. Quindi, aspirare nuovamente l’area fino a quando non vengono abbandonate tracce di questo shampoo.

3. Asciugare

Infine, posiziona un asciugamano sterile sull’area e lascia che assorba l’umidità in eccesso rimasta dopo l’aspirapolvere. Successivamente, accendi il ventilatore e lascia asciugare il tappeto prima di riportarlo nella sua posizione originale. In alternativa, puoi usare un pulitore a vapore per asciugare il tappeto.

Non utilizzare il tappeto mentre è ancora bagnato poiché può provocare la crescita di muffe.

Passaggio 4: Pulire Senza Passare L’aspirapolvere

Se non hai un aspirapolvere, allora c’è un’altra soluzione per te. Pulisci l’area con un asciugamano asciutto per rimuovere lo shampoo in eccesso.

Fare una soluzione detergente utilizzando tazza di tazza e acqua di aceto bianco . Spruzzare la miscela sulla regione macchiata. Ancora una volta, usa un tessuto asciutto per tamponare l’area e rimuovere quanta più umidità possibile.

Lasciare asciugare il tappeto per circa venti minuti. Se l’odore dell’aceto ti dà fastidio, cospargi una piccola quantità di bicarbonato di sodio sul tappeto per deodorarlo.

È anche possibile utilizzare alcune gocce del tuo olio essenziale preferito.

Suggerimenti E Avvertenze

  • Quando si ottiene lo shampoo dai tappeti, utilizzare un panno o un asciugamano asciutto per rimuovere la quantità massima di shampoo prima di aggiungere acqua nella zona interessata.
  • Se aggiungi acqua troppo presto, attiverà il sapone, formando schiuma. Puoi ancora rimuovere lo shampoo, ma il processo richiederà un paio di pulizie extra.
  • Chiama un professionista per la pulizia della moquette se la fuoriuscita è troppo grande e non puoi spegnerla da solo.
  • Se non hai un aspiraliquidi, usa invece della carta assorbente. Assicurati di sostituirli quando diventano troppo rancidi o umidi.
  • Nel caso in cui tu aggiunga inavvertitamente una grande quantità di acqua e inizi a formarsi della schiuma, spruzza una soluzione di acqua salata sull’area. Spezzerà la schiuma.
  • Non permettere che bambini o animali domestici entrino nell’area in cui stai pulendo. L’ingestione di shampoo che tocca gli occhi con le mani sterili può essere dannosa.
  • Asciuga sempre completamente il tappeto prima di rimetterlo dove va. Potrebbe essere necessario asciugare un tappeto durante la notte se la macchia è troppo significativa. Accendi le ventole per accelerare il processo.
  • Per una piccola macchia, usa un asciugacapelli per asciugare l’area.

Parole di chiusura

Almeno spero di no, non verserai lo shampoo sul tuo tappeto ogni giorno, ma se lo fai, è molto importante capire come agire rapidamente.

Se ritieni che togliere lo shampoo umido dal tappeto sia un processo lungo e laborioso, non vorrai occuparti dello shampoo secco. È più complicato.

Nella maggior parte dei casi, non è necessaria una pulizia professionale, poiché il metodo sopra menzionato farà il lavoro. Assicurati di iniziare a pulire quando c’è una fuoriuscita.

Ora è il momento di provare questo metodo e informarmi:

  • Riesci a trovare utile questo manuale?
  • Forse hai affrontato una macchia di shampoo?
  • Hai delle storie divertenti o orribili sulla fuoriuscita di shampoo?