Come Ridurre I Nitrati In Acquari D'acqua Dolce E Salata?

Ad esempio il proprietario di un acquario, sei responsabile del mantenimento dell’equilibrio chimico dell’ambiente circostante ovunque risiedano le tue creature acquatiche. Vuoi trovare questo diritto per assicurarti che il tuo acquario sia un luogo comodo e sicuro da chiamare casa. Questo può essere vero per acquari di acqua salata e d’acqua dolce.

La maggior parte delle persone ha familiarità con i problemi relativi ai livelli di ammoniaca e ai nitriti che si arrampicano troppo. Ma potresti non essere altrettanto informato sui potenziali problemi legati ai nitrati. È necessario che tutti i livelli di nitrati siano memorizzati all’interno di una selezione sicura e alcune altre varianti dovranno essere gestite rapidamente. Ecco una guida concisa su ciò che dovrai capire sui livelli di nitrati nel tuo acquario.

Nitrati E Pesce Le Basi

Gli acquari sono habitat chiusi. Qualunque cosa installi, devi rimuoverla di nuovo o svilupperà e avvelenerà quell’ecosistema. Metti piante di pesce e cibo. Ciò contribuisce al cibo avanzato, alle feci di pesce (cacca) e ad alcune piante morte o parti morte di piante. Tutti questi contengono ammoniaca che viene scaricata nell’acqua.

L’ammoniaca verrà gradualmente pompata attraverso il filtro in cui troverai utili colonie batteriche che trasformano l’ammoniaca in nitrito e successivamente la scinderanno in nitrati. Se gli viene permesso di svilupparsi, alla fine causerà alcune difficoltà ai tuoi pesci.

Livelli elevati di nitrati innescano l’ansia nei pesci e questo interferisce con la loro capacità di combattere le malattie in modo che abbiano maggiori probabilità di ammalarsi. Potrebbero anche avere difficoltà a produrre giovani e quando alcuni pesci giovani vengono creati in un ambiente con livelli elevati di nitrati, potrebbero aver compromesso la crescita e lo sviluppo. È molto probabile che anche i livelli di ossigeno all’interno del serbatoio vengano modificati e ciò causa ulteriore sforzo.

Quando la concentrazione di nitrati diventa abbastanza grande, il pesce può diventare letargico e può sviluppare piaghe rosse sul viso. Qualsiasi pesce fresco aggiunto all’ambiente ad alto contenuto di nitrati può morire improvvisamente poiché non avrà avuto la possibilità di acclimatarsi alle grandi concentrazioni.

Come Monitorare I Livelli Di Nitrati

Non puoi decidere i livelli di nitrati dando un’occhiata all’acquario, non ha odori e non ha alcun colore.Se stai attraversando una fioritura algale nel tuo acquario, potrebbe indicare che i nitrati sono troppo grandi ma forse no necessariamente.

La scelta più sensata è ottenere un kit progettato per quantificare accuratamente i livelli di nitrati. Potresti usare dip stick o anche un kit di test più sofisticato. Normalmente si tratta di ottenere una nuova provetta con un tappo e contenente solo 5 cucchiaini di acqua dell’acquario. Quindi, aggiungi un composto unico all’acqua, quindi rimetti il tappo e agitalo leggermente per mescolare il tutto. Quindi potresti dover aggiungere un altro composto e mescolarlo per un periodo di tempo più lungo. Aspetti un intervallo predeterminato e attendi un cambiamento di colore. Ti verrà fornita una cartella colori e abbinerai anche il colore del tuo liquido di valutazione nel grafico. Ci sarà una lettura per l’acqua dolce e un’altra ancora per l’acqua salata.

Al giorno d’oggi devi capire come tradurre i numeri! Livelli di nitrati superiori a 100 ppm danneggeranno sicuramente i tuoi pesci, ma i problemi iniziano a verificarsi a velocità notevolmente inferiori. Idealmente, le quantità non dovrebbero essere superiori a 5-10 ppm. Se stai ottenendo una lettura da 20 a 50 ppm, devi iniziare a trattare l’acqua. Il problema è che i livelli di nitrati si accumulano e raggiungeranno livelli che creeranno un problema.

Cosa Potresti Fare Per Livelli Elevati Di Nitrati

La scoperta di alti livelli di nitrati è solo l’inizio della procedura. Al giorno d’oggi dovrai fare qualcosa al riguardo! Il primo passo in questa procedura è identificare cosa lo ha generato nella prima posizione e farlo per evitare che si verifichi. Di seguito sono elencati i principali trasgressori, ma tutto ciò che aumenta l’accumulo di rifiuti può causare difficoltà sia nei serbatoi di acqua salata che in quelli di acqua dolce.

  • Sovralimentazione: questa può essere la ragione principale per livelli elevati di nitrati poiché i pesci sovralimentati creano più rifiuti e non consumati arrugginiranno dal serbatoio generando più nitrati.
  • Scorte eccessive: più pesce hai, più rifiuti saranno generati e i livelli di nitrati saranno probabilmente più alti. Come linea guida, considera quanti pesci puoi inserire nell’acquario e poi dimezzalo! La mancanza di scorte è l’approccio migliore per controllare i livelli di nitrati.
  • Filtri sporchi: i filtri servono per eliminare dall’acquario rifiuti, cibo e detriti presenti nell’acqua ma non evaporano! Si trova ai filtri e porta al carico di acqua salata fino a quando non lo elimini.
  • Piante in decomposizione: le foglie delle piante morte si arrugginiscono nell’acqua e creano anche nitrati.

Ci sono una serie di passaggi di manutenzione essenziali che potresti intraprendere. Di seguito sono elencati i principali.

  • Attività di manutenzione quotidiana: osserva i tuoi pesci durante l’alimentazione. Possono completare tutto il cibo in pochi minuti? Se non lo fanno, allora li stai nutrendo troppo. Considera l’idea di dare loro alcuni pasti più piccoli anziché uno enorme. Inoltre, elimina qualsiasi cibo di scarto, creature morte morte o piante morenti.
  • Lavori di manutenzione settimanale: cambiare l’acqua almeno una settimana, ma più frequentemente è meglio. Modificare la metà di questa quantità per essere certi che eventuali rifiuti verranno diluiti. Fai attenzione alla tua acqua del rubinetto che potrebbe includere alti livelli di nitrati. Potrebbe essere necessario utilizzare acqua purificata prodotta da un’unità a osmosi inversa. Questo è impossibile in un acquario di acqua salata. Verificare i filtri ma se si fa affidamento su colonie batteriche in un filtro meccanico, sostituire solo una parte di questo terreno. Quando è estremamente sporco, pulirlo leggermente in un secchio di acqua del serbatoio dovrebbe mantenere il biofiltro.
  • Introdurre le colture: le piante consumano ammoniaca, nitriti e nitrati e quindi aiutano a controllare le quantità. In un sistema di pozzetto di acqua salata, potresti volere macroalghe ma alcune di esse dovranno essere rimosse settimanalmente. Le piante di mangrovie sono estremamente abili nel rimuovere i nitrati. Hanno radici sott’acqua.

Alcuni Passaggi Per Un Acquario D’acqua Dolce

Se sei il proprietario di un acquario d’acqua dolce, il primo passo da considerare per ridurre i livelli di nitrati è davvero un cambio parziale dell’acqua. Non cambiare oltre il 20% poiché questo sarà troppo uno scossone per i pesci. Il tuo intento è quello di diminuire lentamente i nitrati ed evitare così lo stress per i tuoi pesci.

Tieni d’occhio i livelli di scorta o sovralimenta il pesce. Inoltre, elimina le piante morte. Potresti trovare a portata di mano un filtro che assorbe i nitrati. Rimuoverà le particelle di nitrato ma non sostituisce i cambi parziali dell’acqua. Vuoi continuare a farlo una volta alla settimana. Anche l’aggiunta di piante può aiutare molto.

In situazioni di crisi, puoi aggiungere sostanze al tuo serbatoio che possono ridurre rapidamente la concentrazione di nitrati. Tutti questi, tuttavia, non sono un rimedio a lungo termine. È inoltre necessario adottare misure preventive per bloccare l’aumento dei livelli di nitrati.

Alcuni Passaggi Per Un Acquario Di Acqua Salata

I serbatoi di acqua salata sono habitat estremamente specializzati. Purtroppo, possono ricevere quantità di nitrato esattamente godere di un serbatoio di acqua dolce. Questo è il risultato delle stesse risorse, vale a dire cibo in decomposizione, scarti di pesce e piante sterili. Il grado di nitrato in un serbatoio di acqua salata è fondamentale e deve essere il più basso possibile per ottenerli. Devi mirare a quantità inferiori a 40 ppm. In un acquario di barriera corallina in cui vivete in casa invertebrati, non dovrebbe superare i 5 ppm.

È una buona idea mettere i soldi in un kit di test e devi utilizzare una scheda indicatore che è specialmente per l’acqua salata. Un kit di analisi dell’acqua dolce non funzionerà. La cura per un serbatoio di acqua dolce, in particolare un cambio d’acqua del 50%, potrebbe essere impossibile ottenere un serbatoio di acqua salata. Ma molti proprietari di acquari marini creano cambi d’acqua parziali: circa il 20% può avere successo, ma usa costantemente acqua filtrata per assicurarsi che non contenga nitrati.

Altri proprietari preferiscono utilizzare un sistema di riduzione dei nitrati all’interno dell’acquario. I letti di roccia e sabbia pesante sono eccezionalmente efficaci. Ma la gestione è fondamentale. Le vasche di barriera corallina, in particolare, dovrebbero essere trasportate in modo molto leggero e l’alimentazione deve essere abbastanza leggera. Un eccesso di scorte porterà a una quantità eccessiva di creazione di rifiuti. I feed regolari più piccoli sono molto meglio di uno enorme. Se stai usando cibo congelato, usa un colino in modo da non gocciolare il succo nel serbatoio.

Inoltre, puoi ricorrere a trattamenti chimici rapidi che hanno successo a breve termine. Ma questi non sostituiscono le attività preventive che sono così significative.

Offerta
NITRO K CONCIME CON AZOTO E POTASSIO IN CONFEZIONE DA 2 KG
  • PRODOTTO AD ELEVATA SOLUBILITA' E PRONTISSIMA ASSIMILAZIONE A BASSO TITOLO IN...
  • IL NITRO K E' UN COMCIME LE CUI UNITA' FERTILIZZANTI AZOTO E POTASSIO SONO...
  • OTTIMO PER PATATE, PEPERONI, MELANZANE, PIANTE FIORITE ED ARBOREE DA FRUTTO.
Amtra CLEANWATER - Resina Assorbente per inquinanti organici (NH3 NO2 NO3 PO4) in acquari d'Acqua Dolce e Marina, Formato 1000 ml
  • AZIONE: abbassamento del valore di Ammoniaca (NH3), Nitriti (NO2), Nitrato (NO3)...
  • BENEFICI: contrasta la crescita delle alghe andando ad eliminare dall’acqua...
  • USO: direttamente in acquario se si rileva una concentrazione eccessiva di...
  • DOSAGGIO: 1000ml / 400lt quando si rilevano valori elevati degli inquinanti o a...
  • FORMATO: retina da 1000 ml
Offerta
Amtra CLEANWATER - Resina Assorbente per inquinanti organici (NH3 NO2 NO3 PO4) in acquari d'Acqua Dolce e Marina, Formato 250 ml
  • AZIONE: abbassamento del valore di Ammoniaca (NH3), Nitriti (NO2), Nitrato (NO3)...
  • BENEFICI: contrasta la crescita delle alghe andando ad eliminare dall’acqua...
  • USO: direttamente in acquario se si rileva una concentrazione eccessiva di...
  • DOSAGGIO: 250ml / 100lt quando si rilevano valori elevati degli inquinanti o a...
  • FORMATO: retina da 250 ml
The Reef - Amici per le Pinne
  • Amazon Prime Video (Video on Demand)
SMARDY Kit - 10x 4in1 Strisce reattive Acqua Test (Nitrato, Nitrito, PH, Durezza Totale) per Acquario, Acqua Potabile, Risultati Altamente in Secondi
  • SEMPLICE e VELOCE – INTELLIGENTE
  • STRISCIA REATTIVA per l’analisi della qualità dell’acqua per verificare 4...
  • SMARDY Striscia reattiva per l’analisi della qualità dell’acqua per la...
  • AMBITI DI UTILIZZO: acqua potabile, acquari, piscine, fontane, serbatoi, acque...
  • QUESTO LABORATORIO COMPATTO DIRETTAMENTE A CASA TUA 10x 4in1 permette di...
NAOLIU Strisce Reattive per Piscina,Test Acquario,Spa Strisce Reattive Di Cloro,Tester per Acqua,PH Strisce Reattive,7 in 1,Cloro Totale, Bromo, Durezza,Cloro Libero, pH, Nitrito, Alcalinità Totale
  • ‍【7-in-1 Striscia Reattiva per Piscina(Upgrade Version)】Sei ancora...
  • ‍【Materiali di Alta Precisione e di Alta Qualità】La piscina test strisce...
  • ‍【Test Acqua Piscina Professionale】Immergere test per acqua piscina nel...
  • ‍【Multiuso】La funzione della strisce per test piscina è la verifica...
  • ‍【Serbatoio Sigillato,Facile da Trasportare】La striscia reattiva per...
Askoll Nitrate Stop - resina anti nitrati per acquari
  • NITRATE STOP è un prodotto in grado di rimuovere i nitrati accumulati in...
  • Pratico: 2 sacchetti predosati salva qualità
  • Efficiente: 1 sacchetto predosato da 100 ml rimuove fino a 4900 mg di ione...
  • Per acquari d'acqua dolce, non è efficace in acquari marini
Natural Rapport Biocondizionatore Aquario – Prodotto per la Cura dell’Acquario Completo Tutto-in-1 – Purifica e RI-muove Naturalmente Ammoniaca, Nitriti, Coloro e Clorammina (28,5 mL)
  • BIOCONDIZIONATORE PROFESSIONALE - Per acquari d'acqua dolce e salata. Il nostro...
  • ACQUA DOLCE e SALATA – L’uso del depuratore d’acqua quando cambi l’acqua...
  • PURIFICA E RIMUOVE I PRODOTTI CHIMICI DANNOSI - Rimuove rapidamente elementi...
  • ALL-IN-ONE - Rende l'acqua del rubinetto immediatamente sicura rimuovendo...
  • SODDISFAZIONE GARANTITA AL 100% - Prodotto negli Stati Uniti, con garanzia di...
MICROBE-LIFT Bio-Pure - Pellet bio NO3/PO4 per la riduzione di nitrati e fosfati in Qualsiasi Acquario, purezza 99,9%, 350 g
  • Pellet bio per l'uso in reattori di pellet bio in qualsiasi acquario marino.
  • Per una riduzione duratura di nitrati e fosfati.
  • Possiede una superficie di colonizzazione ideale per i batteri.
  • Composto da PHB con una biodisponibilità di circa il 98%.
  • Veloce, sicuro, efficiente e facile da usare.