Cosa fare quando si pulisce la spazzola a rullo

Questa è una guida passo passo sul modo migliore per pulire la spazzola dell’aspirapolvere.

In questo articolo informativo imparerai a:

  • Smonta la tua spazzola dell’aspirapolvere nel modo giusto
  • Rimuovere eventuali detriti e polvere.
  • Pulisci la spazzola e le setole
  • Molto di più

In sintesi: se sei interessato al processo completo (e non desideri commettere errori come danneggiare il tuo aspirapolvere), adorerai il mio manuale.

Iniziamo.

Passaggi Per Pulire La Spazzola Dell’aspirapolvere.

All’interno di questa sezione, ti mostrerò i passaggi da considerare quando pulisci la tua spazzola per l’aspirapolvere.

1. Smontare la spazzola dell’aspirapolvere

Inizia rimuovendo la spazzola dall’aspirapolvere.

Puoi farlo capovolgendo l’aspirapolvere mentre svitavi la spazzola dell’aspirapolvere. Successivamente, puoi tirare la spazzola dell’aspirapolvere. 1 estremità della spazzola a rullo per uscire per prima, quindi ne seguirebbe un’altra.

Tuttavia, diverse versioni progettate possono essere facilmente scollegate ruotandole e ruotandole dalla prolunga del tubo . In molte altre versioni, puoi semplicemente rimuovere la spazzola insieme alla semplice pressione di un pulsante.

Alla fine, non dovrebbe richiedere così tanto sforzo.

2. Prendi I Peli, La Polvere E I Detriti.

Il pennello è ora fuori e molti hanno capelli o detriti. Per togliere i capelli, procurati un taglia asole o delle forbici per tagliare i capelli.

Rimuovere i detriti e i capelli può richiedere la maggior parte del tuo tempo, tuttavia è necessario per ottenere il passaggio successivo.

3. Pulisci La Spazzola E Le Setole

Ecco, dovresti portare dell’acqua calda nel lavandino. Per lavare gli scomparti interni delle tue setole e della
spazzola per l’aspirapolvere , aggiungi un detergente delicato per ottenere una soluzione saponosa.

Questo dovrebbe aiutare ad alleviare eventuali detriti che sono rimasti attaccati alla plastica o alle setole. Se non hai mai provato a pulire la tua spazzola per aspirapolvere prima, assicurati di avere molto sporco.

Si consiglia di immergere il pennello nella soluzione saponosa. Come opzione, puoi sfruttare l’acqua riscaldata proveniente dal rubinetto per la pulizia di altri accessori.

Per i layout delle spazzole a rullo che non sono tolleranti all’acqua, può essere molto complicato. Piuttosto che immergerti in acqua, ti consiglio di ricevere un panno per la pulizia. Preferibilmente, una sostanza in microfibra umida farebbe il trucco.

4. Setacciare Con Un Pennello

A volte, l’acqua non è sufficiente per svolgere il lavoro. Un certo numero di quelli incrostati e lo sporco secco indugia ancora sul tuo
aspirapolvere . Questo sporco include un metodo per attaccarsi a macchie irraggiungibili sul fondo delle setole.

Quindi, per raggiungere l’obiettivo di questa misura, potrebbe essere necessario esercitare uno sforzo aggiuntivo.

Tuttavia, prova a strofinare la spazzola a rullo per eliminare peli e detriti . Se hai una spazzola per la pulizia più vecchia conservata da qualche parte, potrebbero risparmiare ogni giorno. Usalo contro le setole per rimuovere i detriti e rimuovere la sporcizia rimasta.

5. Pulire con aceto deconcentrato

La Harvards School of Public Health, raccomanda l’aceto come soluzione che può svolgere il ruolo sia di ingrediente alimentare che
di detergente di routine . Quindi sì, per l’
aspirapolvere , ti suggerisco di considerare l’aggiunta di un po’ di aceto deconcentrato durante la
pulizia della spazzola .

Tuttavia, assicurati di aggiungere dell’acqua nella soluzione di aceto per evitare che danneggi le setole. Per essere chiari, cerca di non lasciarlo per un lungo periodo a contatto con le parti in plastica del tuo aspirapolvere . Potrebbero sviluppare difetti con il passare del tempo.

6. Lascialo Fuori Per Lavare

Di conseguenza, al termine della procedura di pulizia, è necessario lasciare asciugare questa
spazzola a rullo all’esterno.

Ci si potrebbe chiedere come eliminare l’acqua in eccesso.

Bene, trova la stoffa!

La microfibra è una sostanza Id consigliata per il trasporto in acqua.

Il componente sintetico del tessuto in microfibra può contenere molto più delle sue dimensioni in acqua. Questo lo rende molto migliore per pulire l’acqua dalle setole dell’aspirapolvere rispetto ai normali tessuti o stracci per la pulizia .

Inoltre, i tessuti in microfibra saranno anche ottimi per catturare germi, grasso, olio e sporco che potrebbero essere ancora presenti sulla spazzola a rullo .

Per finire la pulizia, passa il tessuto in microfibra sulle setole per asciugare l’acqua in eccesso. Questo è abbastanza grave se hai usato l’aceto mentre pulisci la spazzola , poiché non vuoi che alcun residuo distrugga il tuo aspirapolvere .

Per una buona ragione, è possibile lasciare asciugare la spazzola per l’aspirapolvere su una piattaforma prima di reinstallarla sull’aspirapolvere . Ti consiglio di lasciarlo per 24 ore.

6. Utilizzare Un Taglia Asole Sulle Setole

Un mezzo consigliabile per eliminare qualsiasi tipo di sporco ancora incollato alla
spazzola a rullo è l’utilizzo di un pettine o di un
taglia asole .

Eventuali capelli o detriti rimasti in questa fase non dovrebbero essere così tanti quando hai iniziato.

Per
rimuovere detriti e capelli che potrebbero essere incollati nonostante tutto ciò che hai pulito, imposta il taglia
asole su di esso. Il
taglia asole è abbastanza affilato da entrare in questi piccoli punti della spazzola a rullo che nessun altro può andare. Se sono legati solo dopo potresti andare a cercare un pettine.

Suggerimenti E Avvertenze

Qui, ti mostrerò esattamente quali cose considerare durante e dopo la pulizia della tua spazzola per aspirapolvere.

  • Controllare costantemente il modo in cui è stata posizionata la spazzola dell’aspirapolvere durante lo smontaggio. È importante tenere a mente la sua posizione durante il rimontaggio.
  • Se la tua spazzola per aspirapolvere ha delle viti, assicurati di tenerle in un’area. Potete trovare una ciotolina per contenerli tutti.
  • Assicurati che la soluzione di aceto sia diluita in quanto potrebbe danneggiare le parti in plastica della spazzola per l’aspirapolvere. Una volta diluito, non lasciare a lungo.
  • Dopo la pulizia, ricordati di lavare il materiale in microfibra dopo l’uso, poiché potrebbe tornare utile in qualsiasi momento. Inoltre, cerca di lavarlo separatamente da un altro bucato, per sostenere la sua stessa qualità e prolungarne la durata. Lavarli separatamente ne conserverà la qualità e ne amplierà il tempo di utilizzo.
  • Evita di usare la candeggina poiché ha la reputazione di condurre panni in microfibra . Devi anche stare lontano dagli ammorbidenti perché contengono olio che può ostruire la sostanza. Per ulteriori informazioni, consulta il nostro articolo su Come pulire i prodotti per la pulizia.