Le forniture, i passaggi e i suggerimenti da utilizzare per un tappeto di lana più pulito

In questa guida, ti illustrerò il modo migliore per lavare un tappeto di lana nel 2021.

Attraverso questo articolo scoprirai il materiale da utilizzare, quando è il momento migliore per procedere e anche la procedura precisa per pulire un tappeto di lana.

Di conseguenza, se desideri far durare più a lungo il tuo tappeto di lana e avere un aspetto più pulito, allora adorerai la guida di oggi.

Allora iniziamo.

Di Cosa Avrai Bisogno

Acqua calda

Vuoto

Scopa/barra battente

Ogni Quanto Pulire Un Tappeto Di Lana?

Potresti chiederti quanto dovrebbe essere lungo l’intervallo tra le sessioni di pulizia. Bene, per i tappeti di lana, dipende da se li hai posati e anche da quanto traffico riceve.

Nella primissima settimana di installazione, il tuo tappeto richiederà un’aspirazione regolare a giorni alterni.

Perché?

Ciò significa che sei in grado di eliminare qualsiasi residuo di pelucchi e polvere che potrebbero ancora essere attaccati al tuo tappeto dopo l’installazione. Il rovescio della medaglia, dopo che il tappeto ha superato il segno di una settimana, aspiralo 2-3 volte alla settimana.

Vedete, dovete assicurarvi di avere anche le aree che non ricevono tanto traffico.

Pensaci. Anche quando non riesci a vederlo, polvere e sporco si depositano ancora su questi aspetti del tuo tappeto. Passare il vuoto all’interno di quelle aree dovrebbe essere sufficiente.

Tuttavia, dovrai utilizzare un’altra strategia per le aree a traffico più elevato. Consenti al tuo aspirapolvere di operare su queste parti circa 5-7 volte.

Passaggi Per Una Pulizia Profonda

Passaggi Per Una Pulizia Profonda

Nella mia esperienza, la pulizia profonda occasionale aiuta ad aumentare la longevità del tuo tappeto. Si scopre che questo è particolarmente vero quando hai moquette di lana da parete a parete.

Potresti prendere in considerazione una regola senza scarpe sul tappeto per ridurre l’intervallo tra ogni pulizia.

1. Spolverare Lo Sporco

È una buona idea programmare la pulizia. Quando il tempo è splendido, il che significa che non sopporti la possibilità di avere il tappeto umido.

Ora procedi ad appendere il tappeto dell’area su una corda da bucato resistente che possa sostenere il suo stesso peso. Nel caso ti stia chiedendo perché questo è essenziale, non si ottiene polvere dalla casa.

Per essere chiari, eliminerai lo sporco usando un battitore o una scopa.

Ma aspetta. Non dimenticare di indossare una maschera nasale quando lo fai, in modo da non inalare parte della polvere.

Inoltre, lava via lo sporco sotto i tuoi tappeti prima posizione.

2. Passare L’aspirapolvere Regolarmente

Ora puoi passare alla misura successiva, ma , dovrai portare sul tuo tappeto. Verifica che l’area che stai utilizzando sia priva di umidità.

Ho scoperto che le superfici piatte spaziose come un ponte, un garage o un pavimento della cucina funzionano bene. Per semplificare le cose, gira il tappeto sul retro, in modo che il lato sbagliato sia rivolto verso l’alto e aspira quale parte .

Osservando che giralo in modo da poter comodamente aspirare anche un altro lato.

3. Costruire Un’alternativa Detergente Delicata

Nel caso ti stia chiedendo perché ti ho chiesto di prendere due ciocche, lo scoprirai. Li riempirai entrambi d’acqua. Preferirei usare l’acqua calda poiché è più efficace nell’eliminare i germi.

Altrimenti, se fai la tua alternativa per la pulizia della moquette, puoi aggiungere anche quella.

4. Sfregamento Leggero

Tutto bene, vero? Ora, ricordi quelle spugne che ho menzionato prima? Li vuoi in questa misura.

Vedi, quando inizi a strofinare, lavora sempre da un’estremità all’altra per un lavoro più ordinato. Il problema è che senza spremere l’umidità in eccesso dalla spugna, il tuo tappeto si bagnerebbe eccessivamente.

Ecco cosa faccio: lavoro con griglie quadrate immaginarie di circa tre piedi e spremere lo sporco e l’acqua di tanto in tanto mentre lavoro.

5. Lavare Via La Schiuma

Dopo aver completato lo sfregamento leggero, è il momento di lavare via la schiuma. Saltare questo passaggio potrebbe rendere inutili tutti i tuoi tentativi.

Perché? Il detersivo non lavato nelle fibre di lana può e trarrà più macchie. Per dirla semplicemente, usa il secchio d’acqua vuoto e un asciugamano per eliminare tutto il sud.

6. Elimina L’umidità

Come ho detto prima, una quantità eccessiva di umidità è terribile per il tuo tappeto. Oggi dovrai approfittare dell’asciugamano obsoleto citato sotto le forniture necessarie.

Cosa fai adesso? Usa l’asciugamano per asciugare l’umidità. Fallo su tutta la superficie della moquette.

7. Lasciami Asciugare

Ultimo ma non meno importante, lascia asciugare il tuo tappeto. Ti consiglio di aspettare che si asciughi completamente prima di riattaccarlo al tappetino.

Per velocizzare questa procedura è possibile appenderlo o elevarlo per una migliore circolazione dell’aria.

8. Con un piroscafo per il tuo tappeto

Non preoccuparti. Questo è un passaggio che dovresti eseguire solo annualmente. In effetti, non dovrai preoccuparti di tutte e sette le misure precedenti.

Puoi persino contattare un battitappeto professionale per pulire a vapore il tuo tappeto.

Tieni presente che i tuoi mobili devono stare lontani dal tappeto per non meno di un giorno o fino a quando non sono completamente asciutti.

Il Modo Migliore Per Rimuovere Le Macchie Dal Tappeto Di Lana

All’interno di questo capitolo, tratterò le nozioni di base su come rimuovere le macchie dal tappeto di lana.

1. Agisci Rapidamente

Imballare i liquidi e asciugarli con salviette di carta asciutte.

Ecco qualcosa che dovresti sapere, la semplice acqua calda è la migliore se non hai detersivo per lana.

2. Applicare Soluzioni Sul Tappeto

In caso di incidenti con animali domestici nel tuo tappeto, puoi usare una miscela di bicarbonato di sodio e aceto. Perché quei due? Bene, il bicarbonato di sodio rimuove l’odore e l’aceto bianco disinfetta la macchia.

Per finire, una miscela di aceto di lana e detersivo elimina le macchie a base d’acqua come il caffè. Al contrario, puoi rimuovere le macchie ostinate come olio e rossetto usando la trementina.

Suggerimenti e avvertenze

A parte i passaggi che ho descritto sopra, ci sono un paio di suggerimenti e avvertimenti che dovresti sapere:

  • Come sai, nella pulizia dei tappeti di lana, è fondamentale che tu sia veloce nel rimuovere le macchie fresche, ma non strofinare.
  • Inoltre, tampona la macchia con un tessuto bianco invece di versare lo smacchiatore direttamente sulla macchia.
  • Infine, non utilizzare mai detergenti con effetti schiarenti come la candeggina su qualsiasi tappeto colorato.

Ora mi piacerebbe sapere cosa ne pensi

Spero che tu abbia trovato utile questa guida sul modo migliore per farlo da solo.

O forse desideri assumere un professionista per svolgere il lavoro ora?